Marketing Urbano e Territoriale

I) IL TERRITORIO

  • Cambio del paradigma. Non più risorsa inesauribile ma limitata.
  • La risorsa culturale è il territorio. Discutere il territorio.
  • La rete di flussi è aumentata. Le nuove tecnologie.
  • Confronto con nuove culture. La dimensione europea.

II) AMBIENTE ANTROPICO

  • Ecologia. L’uomo e la natura
  • Energia. L’uomo e la scienza
  • Convivenza. Le reti sociali: comunitaria vs societaria

III) SISTEMI DI ANALISI – Grafico, geografico, socioeconomico, politico

  • Il modello cartografico – Boundary, primitive grafiche. I GIS
  • Il modello geografico – sistemi di riferimento. I centri, le periferie, la rete.
  • Il modello sociale – rubare la fiamma agli dei.
  • il modello economico – le autonomie locali.
  • il modello filosofico/politico – fine del positivismo. Ford vs Microsoft vs google.

IV) IL PROGETTO

  • Fasi del progetto – Input-process-output.
  • La raccolta e discussione dei dati – Istanze della popolazione.
  • Elaborazione dei dati – competenze professionali. Il team di lavoro.
  • La scelta – pianificazione strategica.
  • [Pianificazione organica – oltre la pianificazione strategica]

V) LE BUONE PRATICHE

  • Torino
  • Genova
  • Barcellona
  • Newcastle & Gateshead
  • Il Trentino Alto Adige
  • Il Veneto
  • La città di Catania

VI) TEORIE E TECNICHE

  • Cartografia. Google Heart, questo sconosciuto.
  • Geografia. Il trattato di Lisbona. L’Europrogettazione.
  • Marketing del territorio.
  • Promozione-comunicazione-vendita. Il rinnovamento sociale partecipativo.
  • Il mito. La riprova antropologica. Cultura Alta, cultura bassa.
  • Vendita del mito. Turismo esperenziale.
  • Mito e cultura. Il nuovo sistema glocale.